Non è possibile installare nulla su Windows 10

Share

Windows 10 è davvero un ottimo sistema operativo, tuttavia, non è privo di difetti. Molti problemi sono piuttosto noti e facilmente risolvibile, altri un po’ meno, tra quest’ultimi troviamo l’impossibilità di installare qualsiasi software sul PC. Sono parecchie le segnalazioni arrivate da utenti Windows che riportano che non è possibile installare nulla su Windows 10.

Si tratta di un problema strano, parecchio fastidioso e soprattutto non semplicissimo da risolvere. Per questo motivo ho deciso di scrivere quest’articolo, quindi, nei prossimi paragrafi ti mostrerò alcune procedure da effettuare quando Windows 10 non permette di installare nulla.

Molto probabilmente, se sei arrivato su questa pagina Web, anche tu stai riscontrando questo problema o comunque qualcosa di simile. Quindi, ti consiglio di metterti comodo e dedicare qualche minuto alla lettura dei capitoli che seguono. Vedrai che al termine della lettura e mettendo in pratica le informazioni che sto per mostrarti, sarai perfettamente in grado di risolvere il problema.

Cosa fare quando non è possibile installare nulla

Come scritto all’inizio, quando Windows 10 non permette di installare nulla, trovare subito la causa del problema non è affatto semplice, quindi dovrai andare per tentativi ed effettuare varie procedure. Nei paragrafi seguenti, trovi spiegate nel dettaglio tutte le operazioni che devi effettuare.

Effettua una scansione con l’antivirus

Molto spesso, il problema è causato da un virus o da un malware, per questo motivo, ti consiglio di effettuare subito una scansione con il tuo antivirus.

Se utilizzi Windows Defender, la procedura da effettuare è la seguente:

  • Accedi alle Impostazioni di Windows, per farlo premi WIN + I o in alternativa, clicca sul tasto Start e poi fai clic sull’icona “Impostazioni”, quella a forma d’ingranaggio presente nel menu Start;
  • Fai clic su “Aggiornamento e sicurezza”;
  • Dal menu laterale sinistro seleziona la voce “Sicurezza di Windows”;
  • Clicca su “Protezione da virus e minacce”;
  • Nella finestra che si apre, fai clic sulla voce “Opzioni di analisi”;
  • Seleziona l’opzione “Analisi completa”;
  • Clicca sul pulsante “Avvia analisi”.

Controlla le impostazioni di sicurezza

L’installazione di determinate app potrebbe essere bloccata dalle impostazioni di sicurezza, per risolvere il problema:

  • Premi WIN + I per accedere alle Impostazioni di Windows;
  • Fai clic su “Aggiornamento e sicurezza”;
  • Dal menu laterale sinistro, seleziona la voce “Per sviluppatori”;
  • Attiva l’interruttore presente sotto la voce “Modalità sviluppatore”;
  • Quando richiesto clicca su “SI”.

Utilizza lo strumento Risoluzione problemi

La causa della mancata installazione di un software, potrebbe essere legata a problemi di compatibilità. In questo caso, ti suggerisco di utilizzare lo strumento Risoluzione problemi.

  • Premi WIN + I per accedere alle Impostazioni di Windows;
  • Clicca su “Aggiornamento e sicurezza”;
  • Dal menu laterale sinistro, seleziona la voce “Risoluzione problemi”;
  • Clicca sulla voce “Strumenti di risoluzione dei problemi aggiuntivi”;
  • Fai clic sulla voce “Risoluzione problemi compatibilità programmi”;
  • Clicca sul pulsante “Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi”.

Se il problema si presenta quando tenti di utilizzare un app presente sul Microsoft Store:

  • Fai clic sulla voce “App di Windows Store” e poi clicca sul pulsante “Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi”.

Controlla lo stato del servizio Windows Update

Se il servizio di Windows Update non è in esecuzione, l’installazione di determinate app o software potrebbe fallire, quindi, dopo aver effettuato le procedure viste in precedenza, controlla lo stato del servizio Windows Update.

  • Premi WIN + R;
  • Nella finestra Esegui, digita “services.msc”, quindi clicca sul pulsante “OK” o premi INVIO;
  • Individua la voce “Windows Update” e controlla se lo stato è “In esecuzione”. In caso contrario, seleziona la voce “Windows Update”, fai clic sulla voce “Azione” presente in alto e poi clicca su “Avvia”.

Esegui le scansioni SFC e DISM

Quando non riesci a installare nulla su Windows 10, la causa del problema potrebbero essere i file di sistema danneggiati, mancanti o corrotti. In questo caso una scansione SFC e DISM, potrebbero risolvere il problema.

Per eseguire la scansione SFC:

  • Avvia il Prompt dei Comandi come amministratore, per farlo, digita “cmd” nel campo di ricerca di Windows e poi fai clic sulla voce “Esegui come amministratore”. In alternativa, clicca su Start, apri la cartella “Sistema Windows”, clicca con il tasto destro su “Prompt dei comandi”, seleziona la voce “Altro” e poi fai clic sulla voce “Esegui come amministratore”;
  • Nella finestra del Prompt, digita sfc /scannow e premi INVIO.
  • Attendi il completamento della scansione prima di chiudere la finestra del Prompt.

Per eseguire la scansione DISM:

  • Avvia il Prompt dei comandi come amministratore;
  • Nella finestra del Prompt digita DISM /online /cleanup-Image /CheckHealt e premi INVIO;

Se al termine della scansione vengono rilevati problemi:

  • Digita DISM /online /cleanup-Image /scanHealth e premi INVIO;
  • Poi digita DISM /online /cleanup-Image /restoreHealth e premi INVIO.

Modifica le impostazioni di controllo dell’account utente

Hai effettuato tutte le procedure descritte sopra, ma continui a riscontrare sempre lo stesso problema e non riesci ad installare nulla su Windows 10? Prova a modifica le impostazioni di controllo dell’account utente.

  • Digita “UAC” nel campo di ricerca di Windows, quindi clicca sul primo risultato o premi INVIO,
  • Nella finestra che si apre, trascina il cursore completamente verso il basso;
  • Clicca su “OK” e poi fai clic su “SI”.

Se dopo questa procedura il problema non è stato risolto, ricorda di impostare nuovamente il cursore nella posizione precedente.

Conclusioni

A questo punto dovresti aver risolto il problema. In cosa contrario, ti suggerisco di effettuare un backup di Windows e ripristinare il sistema. Se in passato hai abilitato la funzione Punto di ripristino, potresti utilizzare quest’ultima, per riportare il sistema ad una data precedenza, in caso contrario, dopo aver eseguito il backup:

  • Apri le Impostazioni di Windows;
  • Clicca su “Aggiornamento e sicurezza”;
  • Dalla barra laterale sinistra, seleziona la voce “Ripristino”;
  • Clicca sul pulsante “Inizia” presente sotto la voce “Reimposta il PC”;
  • Segui le istruzioni a schermo per completare la procedura.