Errore 0x000007b: ecco come risolvere

Share

Stai provando ad avviare un programma o un gioco, ma visualizzi il messaggio d’errore “L’applicazione non è stata avviata correttamente (0x000007b)”? T’informo subito che si tratta di un errore di runtime che può verificarsi per una serie di motivi. Si tratta di un problema piuttosto fastidioso, poiché non permette in nessun modo l’utilizzo del software che desideri avviare.

Fortunatamente, è possibile risolvere l’errore 0x000007b tramite diverse procedure. Alcune di queste non sono molto intuitive, ma non devi assolutamente preoccuparti, poiché nel capitolo che segue trovi tutti i passaggi descritti nel dettaglio.

Quindi, se tentando di avviare una qualsiasi software, visualizzi il messaggio d’errore 0x000007b, ti consiglio di continuare la lettura di questo articolo.

Le cause dell’errore 0x000007b

Come accennato all’inizio, l’errore 0x000007b può essere causato per diversi motivi. Tuttavia, in generalmente le cause principali possono essere legate a problemi con il Framework Microsoft .NET, il pacchetto Microsoft Visual C++, file di sistema danneggiati o mancanti, malfunzionamenti o incompatibilità del software che intendi utilizzare.

Sotto trovi tutte le soluzioni possibili descritte nel dettaglio.

Installa o ripara Microsoft Virtual C++ Redistributable

Per prima cosa, ti consiglio di assicurarti che i pacchetti Microsoft Virtual C++ Redistributable siano installati, per farlo:

  • Premi da tastiera WIN + I per aprire le Impostazioni di Windows. In alternativa, clicca sul tasto Start e poi fai clic sull’icona “Impostazioni”, quella a forma d’ingranaggio presente nel menu Start;
  • Clicca su “App”;
  • Controlla che nell’elenco presente sotto la voce “App e funzionalità”, siano presenti le voci “Microsoft Virtual C++ Redistributable”.

Le voci “Microsoft Virtual C++ Redistributable” potrebbero essere diverse, per esempio “Microsoft Virtual C++ Redistributable 2013”, “Microsoft Virtual C++ Redistributable 2015” e via dicendo. Assicurati che sia presente quella più vicina all’anno in cui è stato sviluppato il software che vuoi avviare. (es. se vuoi avviare un gioco sviluppato nel 2015, controlla di aver installato il pacchetto “Microsoft Virtual C++ Redistributable 2015”).

Se il pacchetto è presente, fai clic su quest’ultimo, quindi clicca sul pulsante “Modifica”, quando richiesto clicca su “SI” e nella finestra che si apre clicca sul pulsante “Ripara”.

Nel caso in cui il pacchetto non fosse presente, puoi scaricare tutte le versioni da sito Web ufficiale di Microsoft. Inoltre, se la riparazione del pacchetto non dovesse funzionare, disinstalla quest’ultimo, scarica il pacchetto dalla pagina Web menzionata in precedenza ed installato sul tuo PC.

Installa Microsoft .NET Framework

Molti giochi o programmi richiedono l’installazione di Microsoft .NET Framework, l’assenza di quest’ultimo sul tuo PC potrebbe causare diversi errori, incluso l’errore 0x000007b.

Quindi, ti suggerisco di controllare se Microsoft .NET Framework è già installato sul tuo PC, in caso contrario, accedi a questa pagina per scaricarlo e successivamente installalo sul computer seguendo le istruzioni mostrate a schermo.

Per controllare che Microsoft .NET Framework sia già installato o meno:

  • Premi WIN + R da tastiera;
  • Nella finestra Esegui digita “optionalfeatures” e clicca sul pulsante “OK” o premi INVIO.
  • Controlla la presenza del pacchetto, se quest’ultimo non è presente accedi alla pagina menzionata in precedenza e scaricalo.

Ripara i file di sistema danneggiati

I file di sistema danneggiati o mancanti possono causare numerosi problemi. Su Windows è possibile individuare e riparare quest’ultimi in modo del tutto automatico, grazie alla scansione SFC.

  • Apri il Prompt dei comandi come amministratore, per farlo, digita “cmd” nel campo di ricerca di Windows e poi fai clic sulla voce “Esegui come amministratore”. In alternativa, clicca sul tasto Start, apri la cartella “Sistema Windows”, fai clic con il tasto destro sull’icona del Prompt dei comandi, seleziona la voce “Altro” ed infine clicca sulla voce “Esegui come amministratore”;
  • Nella finestra del Prompt, digita sfc /scannow e premi INVIO.

Non chiudere la finestra del Prompt fino a quando non visualizzi il messaggio “Analisi completata”. L’operazione potrebbe richiedere diversi minuti.

Utilizza la risoluzione dei problemi

Se le procedure viste fino a questo momento non hanno funzionato e visualizzi ancora il messaggio d’errore 0x000007b. Prova ad utilizzare la Risoluzione dei problemi di Windows.

  • Accedi alle Impostazioni di Windows premendo WIN + I;
  • Clicca su “Aggiornamento e sicurezza”;
  • Dal menu laterale sinistro seleziona la voce “Risoluzione problemi”;
  • Clicca sulla voce “Strumenti di risoluzione dei problemi aggiuntivi”;
  • Fai clic sulla voce “Risoluzione problemi compatibilità programmi”;
  • Clicca sul pulsante “Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi”.

Disinstalla e reinstalla il software

Non sei ancora riuscito a risolvere il problema? Prova a disinstallare e reinstallare il software.

  • Premi WIN + I per accedere alle Impostazioni di Windows;
  • Clicca su “App”;
  • Dal menu laterale sinistro assicurati di aver selezionato la voce “App e funzionalità”;
  • Dall’elenco presente a destra individua l’app da disinstallare, fai clic su quest’ultima e poi clicca sul pulsante “Disinstalla”;
  • Terminata la disinstallazione, riavvia il PC e installa nuovamente il software.