Come visualizzare file nascosti su Windows

Share

Il sistema operativo di casa Microsoft, per impostazione predefinita, non permette la visualizzazione di file e cartelle nascoste. Questa restrizione è presente perché spesso, i file nascosti, non sono altro che file di sistema, e una modifica o la rimozione di quest’ultimi, potrebbe causare grossi problemi al sistema. Tuttavia, in alcuni casi, visualizzare i file nascosti potrebbe tornare molto utile. Per questo motivo, nei prossimi paragrafi di questo articolo ti spiegherò nel dettaglio tutta la procedura che permette di visualizzare i file nascosti sul PC Windows.

Hacker e malintenzionati in genere, quando sviluppano un virus, un trojan o uno spyware, utilizzano i file nascosti per rendere l’individuazione di quest’ultimi più complicata. I file nascosti inoltre, vengono utilizzati spesso anche da software normalissimi e a volte per modificare alcune impostazioni particolari del programma, bisogna agire su questi tipi di file. Ecco perché è importante sapere come visualizzare i file nascosti.

La procedura che permette di mostrare i file nascosti, varia in base alla versione di Windows in tuo possesso. Nel prossimo capitolo, inizierò a spiegarti come visualizzare file e cartelle nascoste su Windows 10 e proseguendo con la lettura troverai le procedure anche per le versioni di Windows più datate, come ad esempio Windows 8, 7 e XP.

Visualizzare i file nascosti su Windows 10

Per vedere i file nascosti su Windows 10, la procedura da effettuare è davvero semplice, ecco quello che devi fare:

  • Avvia “Esplora file” (la cartella gialla, presente nella barra delle applicazioni);
  • Fai clic sulla voce “Visualizzazione” presente in alto nella finestra “Esplora file”;
  • Metti il segno di spunta accanto alla voce “Elementi nascosti”, presente nella sezione “Mostra/nascondi”.

A questo punto tutti i file e le cartelle nascoste saranno visibili. Puoi distinguere facilmente file e cartelle “normali” dai file e le cartelle nascoste, poiché le icone di quest’ultimi sono semi-trasparenti.

Per nascondere nuovamente i file nascosti, ti basterà rimuovere il segno di spunta presente accanto alla voce “Elementi nascosti”.

Mostrare i file nascosti su Windows 8/7/Vista

Se utilizzi Windows 8, Windows 7 o Windows Vista, puoi visualizzare i file nascosti tramite la seguente procedura:

  • Apri una cartella qualsiasi presente sul tuo computer;
  • Fai clic sul pulsante “Organizza”, presente in alto a sinistra;
  • Seleziona la voce “Opzioni cartella e ricerca”;
  • Clicca sulla scheda “Visualizzazione”;
  • Metti il segno di spunta accanto alla voce “Visualizza cartelle, file e unita nascosti”;
  • Clicca sul pulsante “Applica”, quindi su “OK”.

Come vedere file nascosti su Windows XP

Sei ancora in possesso di un PC con installato Windows XP e vuoi vedere i file nascosti? Niente paura, ecco come fare:

  • Apri una cartella qualsiasi presente sul tuo PC;
  • Fai clic sulla voce “Strumenti” presente in alto, quindi seleziona la voce “Opzioni cartella”;
  • Clicca sulla scheda “Visualizzazione”;
  • Metti il segno di spunta accanto alla voce “Visualizza cartelle e file nascosti”;
  • Clicca sul pulsante “Applica”, quindi su “OK”.

Visualizzare file nascosti su Windows 98

Non ci credo, utilizzi ancora Windows 98?! Ecco quello che devi fare per vedere file e cartelle nascoste anche su Windows 98:

  • Apri “Risorse del computer”;
  • Fai clic su “Visualizza”;
  • Clicca sulla voce “Opzioni”;
  • Nella nuova finestra, clicca sulla voce “Visualizza”;
  • Individua la voce “Visualizza tutti i file”, quindi clicca su quest’ultima;
  • Fai clic su “Applica” e successivamente su “OK”.